Frittata di patate

Pronto in

60 min

Preparazione

30 min

Cottura

30 min

Porzioni

4 persone

Costo

basso

difficoltà

facile

3.6/5

Frittata rè patane

frittata di patate o tortilla de patatas

La frittata di patate è un classico piatto della cucina mediterranea, molto gustoso e nutriente, ricca di carboidrati e proteine, può essere utilizzata come piatto unico, nel menù giornaliero ma, anche un ottimo secondo piatto o pietanza perfetta per gite e scampagnate all’aria aperta. La frittata di patate, fatta in monoporzione è ideale per buffet e aperitivi ma anche per farcire i panini.

La frittata di patate è una ricetta facile e veloce e può essere fatta anche dai meno esperti, un gioco da ragazzi, come si suol dire e, ogni volta che la faccio, revoca in me ricordi stupendi d’ infanzia, quando la nonna, metteva sul fuoco del caminetto una grossa “fressola”, così si chiamava una volta nel Cilento la padella, per friggere le patate ma, anche di viaggi fatti in Spagna, soprattutto per le strade di Barcellona e Madeira a gustare la tortilla de patatas.

Ingredienti

  •  500 g patate
  • 100 g formaggio caprino o parmigiano grattugiato
  • 500 ml olio di mais per friggere le patate
  • 30 ml olio extravergine d’oliva per fare la frittata
  • q.b.  sale e pepe

 

Seguici su

Istruzioni

Sbucciate, lavate e asciugate le patate poi tagliatele a dadini

In un wok o un pentolino alto, mettete a riscaldare l’olio. Quando è arrivato a temperatura calate metà delle patate e fate friggere fino a quando non sono dorate

Con una schiumarola, togliete le patate fritte dall’olio e mettetele a scolare su carta assorbente da cucina, calate le altre patate e fate le stesse operazioni di prima

Quando avete fritto tutte le patate, salatele e mescolatele

In una ciotola capiente, sfrangiate le uova con una forchetta, aggiungete un pizzico di pepe

Ora, aggiungete il formaggio e mescolate insieme alle uova

Aggiungete le patate al composto e mescolate tutti gli ingredienti con due cucchiai, in modo che siano ben amalgamati

Con due cucchiai o una spatola, girate il composto due tre volte, in modo che, le uova si cuociono dentro la frittata, poi, livellate il composto, abbassate la fiamma e fate cuocere senza più girare

Con due cucchiai o una spatola, mescolate il composto due tre volte, in modo che, le uova si cuociono dentro la frittata

Livellate il composto, abbassate la fiamma e fate cuocere senza più mescolare

Quando vedete che, la frittata è diventata dorata ai lati, prendete un piatto o un coperchio della stessa grandezza della padella, lo appoggiate sopra e la girate

Fate cuocere sempre a fuoco basso, quando vedete che si è dorata anche sotto, la frittata è cotta, mettete il piatto sopra la padella, rigirate la frittata nel piatto e servite

Consigli

  1. *Potete usare qualsiasi tipo di patate ma, vi consiglio quelle a pasta gialla, mantengono meglio la cottura e non assorbono molto olio.
  2. *Assolutamente, non mettete molto olio nella padella, altrimenti, quando girate la frittata, l’olio vi può scorrere sulle braccia.
  3. *La frittata è più gustosa se va consumata calda, si può riscaldare in microonde o forno statico.

Conservazione

La frittata si può conservare anche 2 giorni in un luogo fresco o frigo.

Attrezzatura

  1. Coltello verdure
  2. 2 cucchiai da tavola
  3. Schiumarola
  4. Fornelli
  5. Wok o pentolino alto
  6. Padella antiaderente 24 cm
  7. Coperchio
  8. 2 Piatto piano
  9. Ciotola
  10. Carta assorbente