Pasta alla boscaiola bianca

Pronto in

30 min

Preparazione

10 min

Cottura

20 min

Porzioni

5 persone

Costo

basso

difficoltà

facile

3.6/5

Pasta alla Boscaiola

Rigatoni alla boscaiola bianca

Quando lavoravo nei ristoranti, nonostante fossi sulla Costa Cilentana, i piatti più richiesti, oltre a quelli a base di pesce, erano le boscaiole. Si, parlo al plurale, perché nella mia cucina ci sono due versioni di boscaiola, che io chiamo “Red and White”, la rossa, con funghi porcini e pancetta, ha un gusto forte e deciso, mentre la bianca, con funghi champignon e salsiccia, ha un sapore delicato e si adatta a tutti i palati, anche a quelli che non amano molto i funghi. Queste due boscaiole, oltre al gusto si differenziano anche dal tipo di pasta che, però, sono sempre corte e rigorosamente rigate. La pasta alla boscaiola bianca, è una ricetta facile e veloce da fare, occorrono solo trenta minuti per portare in tavola un piatto delizioso, amato soprattutto dai giovani per la sua cremosità. Preferisco i rigatoni perché è un tipo di pasta che incorpora bene sughi, salse e creme ed in questa ricetta la panna non manca. Infatti nella pasta alla boscaiola bianca di nonna Claudia, ci sono due tipi di panne che, mantecate nel soffritto di funghi e salsiccia con abbondante parmigiano ne fanno una crema corposa, saltata poi con i rigatoni diventa un tutt’uno e i sapori non si distaccano tra loro.

Ingredienti

  • 500 g funghi champignon
  • 500 g rigatoni
  • 250 ml panna da cucina
  • 200 ml panna liquida
  • 200 g piselli teneri surgelati
  • 100 g parmigiano grattugiato
  • 50 ml olio extravergine d’oliva
  • 3 salsicce di maiale fresche
  • 1  cipolla media
  • 1  mazzetto di prezzemolo
  • q.b.  sale e pepe
Seguici su

Istruzioni

Pulite bene i funghi champignon, tagliateli a fettine, lavateli velocemente sotto acqua corrente e metteteli a scolare in un scolapasta

Pulite e trinciate, separatamente, la cipolla e il prezzemolo

In una padella capiente, da contenere anche la pasta, mettete a soffriggere la cipolla con l’olio ed un po di pepe

Quando la cipolla è imbiondita, mettete i funghi e coprite con un coperchio 

Ora aggiungete i piselli e fate cuocere a fiamma alta 

Quando si è asciugata l’acqua mettete metà del prezzemolo e un pizzico di sale e pepe e fate soffriggere per 1 minuto

Quando l’acqua bolle calate la pasta e aggiungete il sale

Mentre la pasta cuoce, togliete il budello alle salsicce, sbriciolatele nei funghi e piselli e fate soffriggere per 1 minuto, mettete un po’ d’acqua di cottura della pasta, in modo che il soffritto non si brucia e la salsiccia si cuocia

Quando la salsiccia è cotta mettete le due panne, il parmigiano e amalgamate bene tutti gli ingredienti

Scolate la pasta al dente, mettetela nella padella con la crema, mescolate bene con due cucchiai, fate addensare un po’ sempre mescolando, poi, saltatela un paio di volte, spolveratela di prezzemolo e impiattate

Consigli

  1. Questo è un piatto caldo, vi consiglio di consumarlo appena fatto.
  2. E’ consigliato usare i rigatoni eventualmente si può sostituire con le penne rigate.

Conservazione

  1. La pasta alla boscaiola bianca si può conservare un giorno in frigo.

Attrezzatura

  1. Coltello verdure
  2. Scolapasta
  3. Coltello trinciante
  4. Tagliere
  5. Padella
  6. Coperchio
  7. Fornelli
  8. Pentola
  9. Mestolo per brodo
  10. 2 cucchiai da tavola
  11. Schiumarola