Tiramisù classico

Pronto in

3h

Preparazione

1h 10 min

Cottura

10 min

Porzioni

8 persone

Costo

medio

difficoltà

facile

3.2/5

Dolce classico Italiano

Tiramisù con uova pastorizzate

Tiramisù con uova pastorizzate… Chi non ha mai mangiato questo dolce super energetico a base di uova, savoiardi, caffè, mascarpone e cacao. Un dessert soffice e cremoso, tutto da gustare, cucchiaio dopo cucchiaio. Si, lo so, avete indovinato subito, sto parlando proprio di lui, il mitico Tiramisù, il re dei dolci estivi, il semifreddo più gettonato da tutti gli italiani e non solo.

Il tiramisù è un dolce giovane, di origine italiana ma, la provenienza è incerta, infatti, non si conosce l’ autore della ricetta, anche se, alcune regioni del nord Italia, specialmente Piemonte e Triveneto ne reclamano la Patria potestà e ognuno ha la propria storia. Quello che si sa con certezza è che: la ricetta del tiramisù, comparve nei manuali di cucina negli anni 60 del XX° secolo, divulgandosi subito in tutta la penisola italiana e non solo.

Oggi la ricetta del tiramisù, la troviamo nelle versioni: Classica con le uova crude, con crema chantilly o con le uova pastorizzate. Pastorizzare le uova non è difficile e in più si ha la sicurezza di mangiare un dolce sano, senza correre il rischio di una Salmonellosi, infatti, le uova crude e la bassa temperatura sono ottime alleate per lo sviluppo di questo batterio. Il tiramisù di nonna Claudia, si differenzia per gusto e leggerezza, è fatto con uova pastorizzate, liquore creola e savoiardi fatti in casa, infatti, i Savoiardi fatti in casa sono più leggeri di quelli che si trovano in commercio e il profumo della creola lo rende speciale.

Ingredienti

Composizione
  • 300 g savoiardi
  • 500 g mascarpone
  • 150 g zucchero semolato
  • 4 uova intere
  • 300 ml  caffè fatto con la moka
  • 120 ml acqua
  • 50 ml liquore creola o borsci
Decorazione
  • 50 g cacao amaro
Seguici su

Istruzioni

Per prima cosa bisogna fare i savoiardi oppure utilizzare 300g di quelli che si trovano in commercio

Ora iniziate a comporre il tiramisù. Separate i tuorli dagli albumi, facendo attenzione a non fare andare neanche un po’di tuorlo negli albumi altrimenti non si montano

Montate i tuorli con 50 g di zucchero, fino a quando non sono diventati gonfi e cremosi

Mette 60 ml di acqua con 50 g zucchero in un pentolino, fate cuocere fino a 121 gradi. Per la temperatura ci vuole il termometro, altrimenti quando vedete che sta quasi per caramellarsi, spegnete

Subito dopo spento versatelo a filo nell’uovo montando sempre con la frusta, in questo modo otterrete la pastorizzazione

Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale

Fate la pastorizzazione degli albumi esattamente come avete fatto per i tuorli (step 4 e 5) , con la stessa quantità di zucchero e acqua

Mettete il mascarpone e il liquore nei tuorli pastorizzati e con la frusta montateli finché non risulta ben liscia e senza grumi

Mettete gli albumi pastorizzati nella crema al mascarpone e con la spatola amalgamate delicatamente dal basso verso l’alto fino a quando non si è incorporato bene il tutto

Prendete una pirofila capiente di vetro o un contenitore adatto per il freezer, versateci una quarta parte della crema al mascarpone, fino coprirne bene il fondo

Bagnate i savoiardi nel caffè amaro, sistemateli a fila nella pirofila fino a coprirne il fondo, poi, copriteli abbondante con altra crema e fate un’altra fila di savoiardi, continuate così fino a quando non avete finito gli ingredienti, tenendo presente che dovete ultimare con la crema

Coprite la pirofila con un foglio di alluminio o pellicola, mettetela nel frizer per almeno 12 ore, poi, tiratela fuori, togliete l’alluminio e coprite con abbondante cacao amaro. Servite dopo un paio d’ore

Consigli

  1. Per i savoiardi dopo aver messo lo zucchero sopra i bastoncini fate riposare qualche minuti prima di mettere la fecola di patate, così assorbiranno meglio lo zucchero.

Conservazione

  1. I savoiardi si possono conservare in una scatola ermetica o un sacchetto ben sigillato per 7-8 giorni.
  2. Il tiramisù si può conservare congelato per 1 mese.
  3. Il tiramisù si può conservare scongelato 1-2 giorni in frigo.

Attrezzatura

  1. Planetaria o frullatore con ciotola
  2. Spatola in silicone
  3. Sac a poche
  4. Forno
  5. 2 Ciotole medie
  6. Cucchiaio
  7. Coltello
  8. Leccarda o teglia da forno
  9. Carta da forno
  10. Setaccio
  11. vassoio