Cicoria ripassata in padella

Pronto in

60 min

Preparazione

30 min

Cottura

30 min

Porzioni

3 persone

Costo

basso

difficoltà

facile

4/5

Cicoria selvatica sfritta con aglio e peperoncino

Cicoria ripassata in padella

La cicoria ripassata in padella è una ricetta tradizionale italiana che consiste nella cottura della cicoria, una verdura amara, in una padella con olio EVO, aglio e peperoncino. La cicoria selvatica o di campo, è una erbacea molto diffusa e utilizzata in Italia, dal sapore tipicamente amarognolo. Questa verdura cresce spontaneamente nei prati dell’Europa mediterranea e si raccoglie nel periodo che va dall’autunno a primavera. La cicoria selvatica è una verdura molto nutriente, ricca di ferro, potassio, vitamine e antiossidanti, è adatta per qualsiasi ideologia di dieta e religione e si può consumare in tanti modi diversi, per questo si possono fare tante ricette semplici e gustose come questa saltata in padella con aglio e peperoncino.

Questa ricetta prevede che la cicoria venga ripassata in padella, cioè soffritta nell’olio Extra vergine di oliva con aglio e peperoncino, creando un tipico piatto della Dieta Mediterranea. Questa pietanza è adatta per contorno e farciture di panini ma, si può consumare benissimo come piatto unico, specialmente se è accompagnato da abbondante pane casereccio o come abbinamento per pasta. La cicoria ripassata in padella è un modo semplice per apprezzare il sapore amaro della cicoria e per sfruttare al meglio le sue proprietà nutrizionali.

 

 

 

 

Ingredienti

  • 1 kg cicoria selvatica
  • 80 ml  olio extravergine d’oliva
  • 1 peperoncino
  • 2  spicchi d’aglio
  • q.b. sale e pepe
Seguici su

Istruzioni

Pulite la cicoria da eventuali radici e foglie

cicoria selvatica

lavare cicorie

Lavatele 3-4 volte in abbondante acqua corrente

Mettete sul fornello grande, una pentola capiente riempita a metà d’acqua e, quando bolle calate la cicoria

cicoria acqua bolle

cicoria sotto acqua

Con la schiumarola premete e girate la cicoria in modo che, stia sempre sommersa dall’acqua e fate cuocere 15 minuti

Scolate la cicoria con la schiumarola e mettetela in una ciotola con l’acqua fredda, in questo modo resterà verde

scolare cicoria selvatica

olio padella aglio peperoncino

Mettete l’olio in una padella e fate soffriggere l’aglio e il peperoncino

Togliete la cicoria dall’acqua, strizzatela e tagliatela a pezzetti di 3-4cm

cicoria selvatica strizzata

cicoria in padella

Calatela nella padella con il soffritto di aglio e peperoncino

Salate, fate soffriggere 5 minuti a fuoco veloce, rimestando spesso
con due cucchiai o saltandola, poi, impiattate

cicoria ripassata padella

Consigli

  1. Lavate sempre la cicoria con molta acqua e fatela stare in ammollo 3_4 minuti da un lavaggio all’altro, in questo modo si elimina bene tutto il terriccio.
  2. Tagliate a pezzetti la cicoria sia a crudo che dopo cotta, in questo modo si lava e cuoce meglio e non c’è pericolo, specialmente per i bambini che, si possono affogare.

Conservazione

La cicoria dopo cotta si può conservare in frigo 2 giorni o in congelatore per 2 mesi.

Attrezzatura

  1. Pentola
  2. Padella
  3. Cucchiai
  4. Coltello per verdure
  5. Fornelli
  6. Schiumarola
  7. 1 ciotola capiente
  8. 1 bacinella o la vaschetta del lavello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *